Crociere Sub Maldive

Crociere Sub Mar Rosso

Crociere Sub Mar Rosso Sudanese

Crociere Sub nei mari più belli del mondo

Scuba Cruise e' da oltre 20 anni AL VOSTRO SERVIZIO

Scuba Cruise E' un tour operator subacqueo Italiano

SCUBA CRUISE: GLI SPECIALISTI DELLE CROCIERE SUBACQUEE
OLTRE 11.000 SUBACQUEI HANNO VIAGGIATO CON NOI
 
 

 
 

MAR ROSSO EGIZIANO

MAR ROSSO SUDANESE

MALDIVE

GIBUTI

KOMODO

RAJA AMPAT

INDONESIA

SEYCHELLES

MADAGASCAR

FILIPPINE

BAHAMAS

GALÁPAGOS

COCO'S ISLAND

SOCORRO

OMAN

SUDAFRICA

SRILANKA

CROCIERE SOCORRO: introduzione

 

Le Revillagigedos, meglio conosciute come Isole Socorro, sono un piccolo e sperduto arcipelago in pieno Oceano Pacifico a 250 miglia da Cabo San Lucas, punta meridionale della Baja California. Furono esplorate per la prima volta nel 1865 da Hernando de Grijalva. Un minuscolo punto sul planisfero, quattro isole spesso ignorate dai più comuni mappamondi caratterizzate da sbuffi di nera lava vulcanica e di candida pomice, coste accidentate, fiordi e mancanza di approdi che sott’acqua offrono fondali movimentati, grotte, archi, memorie di eventi esplosivi e tumultuosi, plasmati dalla forza della corrente, dall’erosione dell’acqua e del vento.
L’arcipelago di Revillagigedo, situato nel punto d’incontro di tre correnti oceaniche ricche di nutrimenti che danno all’arcipelago un carattere quasi tropicale, è composto da 4 isole: San Benedicto famosa per le mante giganti che si radunano a gruppi da novembre a maggio, Socorro l’isola più grande dove svetta il vulcano Evermann (1130 metri) in prevalenza montuosa e modellata dall’attività vulcanica che nelle diverse ere geologiche ha “movimentato”e creato questo arcipelago, Roca Partida la punta di un vulcano sommerso interamente ricoperta da guano delle sule e dei gabbiani e per finire l'isola di Clarion.


Queste 4 isole si presentano con coste frastagliate plasmate dal vento e da un mare non sempre calmo, un’alternanza tra rocce nere di origine vulcanica e bianche pennellate di pietra pomice, ma il loro massimo fascino lo offrono sott’acqua: grotte, archi e una grande quantità di pesce pelagico, squali, mante giganti, wahoo richiamati in queste acque dall’elevata presenza di nutrimento.

Paragonate alle Galapagos per la qualità delle immersioni che sono in grado di fornire, vengono denominate " Mexican Galapagos " grazie agli straordinari incontri che si possono effettuare per la presenza costante di mante, squali martello e di molti altri tipi di squali. In questo paradiso subacqueo si incontreranno anche balene e squali balena. Le acque che circondano le isole sono un condensato di vita e di energia, che talvolta può anche manifestarsi con un mare non propriamente calmo e benevolo. Non sempre è possibile percorrere le 60 miglia che separano l’isola di San Benedico dal faraglione di Roca Partida ma quando ciò si verifica, i sub avranno l'opportunità unica di vivere esperienze da mozzafiato.

Dal 1957, il Governo messicano ha stabilito sull’Isola di Socorro una base militare atta a impedire lo sbarco a tutte le persone non autorizzate; questa misura restrittiva ha favorito lo sviluppo e la salvaguardia della flora e della fauna di questo arcipelago che ospita numerose specie endemiche introvabili in altre parte del mondo.
L’isolamento che ne derivò determinò anche le condizioni ideali per la naturale vitalità della flora e della fauna, non minacciate da fattori antropici che sono limitati agli scarsi contatti con il piccolo contingente di militari.
 
roca partida

Rocca Partida è uno sperone di roccia vulcanica, completamente ricoperto dal guano dei gabbiani e delle sule, è la cima di un sottovulacno sommerso che emerge solitario dall’oceano aperto e non offre ancoraggi protetti

 

socorro

Socorro è l’isola più grande dell’arcipelago ed è prevalentemente montagnosa E’ costituita da alcuni vulcani che durante che durante le varie ere geologiche sono implosi, riversandosi gli uni dentro gli altri creando paesaggi suggestivi

 

san benedicto

San Benedicto è famosa per le immersioni con le mante giganti che qui si radunano in gruppi e permettono ai sub di effettuare immersioni
spettacolari con questi
enormi animali


Periodo Consigliato:
da novembre a giugno.
La temperatura dell'acqua in Novembre e Dicembre è intorno ai 26/28 gradi.
Da Gennaio ad Aprile la temperatura cala sino ai 21 gradi , tuttavia è in questa stagione che risultano più facili gli incontri con i giganti del mare.

Attrezzature: consigliata muta da 5 mm. E’ vietato utilizzare guanti e coltello. Fondamentale la boa di segnalazione.

 

La Nostra Bandiera:
Sicurezza Comfort Emozioni
Uno staff di professionisti
da oltre 20 anni al vostro servizio

Pagina Aggiornata il 06 NOVEMBRE 2017


SCUBA CRUISE è un marchio di Scuba Cruise s.r.l.
Tour Operator Subacqueo Italiano
Tel.: 0525 56277 - 0525 56286
Cell.: 347 9673195 - Fax.: 0525 463115
Web: www.scubacruise.com
S
kype: scubacruise

Scuba Cruise S.r.l.

Strada Possessione, 4
43045 - Fornovo di Taro (PR)
P.IVA 02515900344
Autorizzazione Provincia di Parma Nr. 1678
 
Web Design by Ermanno Grassi